PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
Combattere il cancro Insieme: seconda tappa di un'iniziativa per migliorare il dialogo tra medici e pazienti

Combattere il cancro Insieme: seconda tappa di un'iniziativa per migliorare il dialogo tra medici e pazienti

Gallarate, 17 aprile 2014 – L’Azienda Ospedaliera Sant’Antonio Abate di Gallarate al fianco dei pazienti con tumore, per sostenerli durante il loro percorso di cura: insieme a C.A.O.S., il Centro Ascolto Operate al Seno onlus, ha promosso e ospitato la seconda tappa di ONCOstories, un ciclo nazionale di incontri tra esperti, pazienti con tumore e familiari, dedicato alla qualità di vita durante la chemioterapia.

AISLA: l'inno dei Negramaro dei mondiali di calcio a sostegno della ricerca sulla SLA

AISLA: l'inno dei negramaro dei mondiali di calcio a sostegno della ricerca sulla SLAMilano 15 aprile 2014 - “Un Amore Così Grande 2014”, la canzone interpretata dai Negramaro che farà da colonna sonora alle partite della Nazionale Italiana di Calcio 2014, è “dedicata” anche ad AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Grazie a un’iniziativa della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Radio Italia e Sugar, infatti, una parte dei proventi del progetto saranno destinati ad AISLA per finanziare la prima Biobanca Italiana per favorire la ricerca scientifica sulla SLA.

Primo rapporto Save the Children su povertà minorile in Europa: 27 milioni di bambini a rischio povertà

Primo rapporto Save the Children su povertà minorile in Europa: 27 milioni di bambini a rischio povertàDiffusi oggi, in vista delle elezioni europee, i dati del rapporto di Save the Children “Povertà ed esclusione sociale minorile in Europa – in gioco i diritti dei bambini”. In Italia, al via il prossimo 12 maggio “Illuminiamo il futuro”, una grande campagna di Save the Children per far conoscere e affrontare l’altra faccia della povertà, la povertà educativa, che sta privando i bambini e gli adolescenti, nei quartieri svantaggiati di molte città italiane, di tutte le opportunità di crescita formativa e culturale.

Mariglianella: il Sindaco Di Maiolo al Ventennale del Tribunale di Nola

Mariglianella: il Sindaco Di Maiolo al Ventennale del Tribunale di NolaSono trascorsi 20 anni da quando è stato inaugurato il Tribunale di Nola che copre un circondario di 34 Comuni con una popolazione complessiva di 600mila abitanti. Alla celebrazione del Ventennale, lunedì 14 aprile 2014, per l’Amministrazione Comunale di Mariglianella, ed in rappresentanza dell’intera Comunità, vi era il Sindaco Felice Di Maiolo, con il Gonfalone cittadino accompagnato dalla Polizia Municipale.

Tarquinia, conclusa la seconda edizione della rassegna Il Quartetto d’Archi

Tarquinia, conclusa la seconda edizione della rassegna Il Quartetto d’ArchiSi è conclusa con il concerto del Quartetto Bernini la rassegna “Il Quartetto d’Archi”. Ancora una volta gremita la loggia di Palazzo Vitelleschi. Applausi scroscianti per l’ensemble, autore di un’esibizione straordinaria. «Abbiamo chiuso in bellezza questa edizione. - dichiara la Fondazione Etruria Mater - Sono state otre 600 le persone che hanno assistito ai concerti. Ospiti i più importanti quartetti d’archi italiani: il Quartetto di Cremona, il Quartetto di Torino e il Quartetto Noûs.

Milioni di bambini a rischio: sei seggiolini su 10 non sarebbero montati in modo sicuro

Milioni di bambini a rischio: sei seggiolini su 10 non sarebbero montati in modo sicuroSecondo esperti britannici, il numero di seggiolini montati non correttamente in auto è in aumento, tanto che in Gran Bretagna è stata lanciata un'importante iniziativa per educare il pubblico su come utilizzarli in modo sicuro. Il problema è arrivato alla ribalta delle cronache dopo le polemiche scatenate a seguito del tour in Nuova Zelanda del duca e della duchessa di Cambridge, William e Kate la scorsa settimana, quando sono stati criticati per aver messo sul sedile il piccolo principe Gorge di appena otto mesi.

Rimborsi medici specializzandi: riconosciuti altri 18 milioni di euro di rimborsi a Roma

Rimborsi medici specializzandi: riconosciuti altri 18 milioni di euro di rimborsi a RomaAltra storica sentenza a favore dei medici specializzandi seguiti da Consulcesi. La più grande Associazione italiana di medici ha infatti raggiunto la quota record di 345 milioni di rimborsi riconosciuti, grazie agli ultimi 18 arrivati con l’ennesima vittoria, sancita nei giorni scorsi dal Tribunale di Roma, che ha condannato la Presidenza del Consiglio ad un nuovo risarcimento ai medici che hanno aderito all’azione collettiva. Una cifra enorme, che rappresenta sì un traguardo importante per Consulcesi, ma non quello definitivo.

CSS Valido!