Gentiloni: Ue, no a misure restrittive

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 Twitter 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

“L’Italia rispetta le regole ma senza decisioni che possano avere effetto negativo, depressivo sull’economia”.
Così il premier Gentiloni sulla lettera inviata alla Ue.

“E’ il momento di accompagnare la crescita, che è ancora meno forte di come vorremmo -aggiunge- e di prendere, nel rispetto delle regole Ue, le misure per accompagnare la crescita e per non avere effetti contrari”. Poi: “L’Italia è fuori dalle procedure d’infrazione”,ma “Non descriverei le procedure di deficit eccessivo come commissariamenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *