Estrazioni del lotto di giovedì 26 giugno 2014 n.76. Nessun ritardatario

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 Twitter 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

Estrazioni del lotto di ieri. E’ tornato ieri sera il tradizionale appuntamento con l’estrazione del lotto per tutte le ruote più la nazionale. I numeri vincenti del lotto di giovedì 26/06/14 n.76 sono i seguenti: NAZIONALE 16 5 31 57 19, BARI 74 26 63 56 23, CAGLIARI 51 3 1 25 54, FIRENZE 56 51 25 33 37, GENOVA 40 25 52 11 9, MILANO 14 54 73 75 16, NAPOLI 86 82 88 42 78, PALERMO 85 31 46 88 33, ROMA 86 25 23 27 44, TORINO 7 25 90 10 85, VENEZIA 5 65 71 36 30.

Sul fronte dei numeri ritardatari nessuna novità nell’estrazione del lotto di ieri sera. La classifica non cambia e vede ancora il 5 assente dalla ruota di Palermo da 138 estrazioni, seguito dal 71 assente da Napoli da 113 estrazioni e dal 65 assente dalla ruota di Roma da 101 estrazioni. Nuovo ingresso nella famiglia dei centenari lo fa il numero 80 che manca da Cagliari da 100 estrazioni. Assente anche l’88 che manca da Milano da 91 estrazioni.

Nel caso abbiate realizzato una vincita al lotto indichiamo di seguito le indicazioni di come riscuotere la vincita.

Se avete vinto una somma fino a 531,9 euro la vincita la potete ritirare in qualsiasi ricevitoria presentando semplicemente lo scontrino vincente e i ricevitore provvederà a pagarvi dopo aver controllato.
Se avete vinto una somma tra 531,9 euro e 1063,82 euro recatevi alla ricevitoria dove presentando la ricevuta potrete prenotare l’accredito bancario della vincita.
Se avete vinto una somma tra 1063,82 euro e 10500,00 euro andate in ricevitoria e presentando la ricevuta prenotate il pagamento che arriverà direttamente da Lottomatica.
Se avete vinto più di 10500.00 euro potete portare lo scontrino in qualsiasi sportello di Banca Intesa o direttamente all’Ufficio al Pubblico in Via del Campo Boario 56/d a Roma e sarà pagato direttamente da Lottomatica. Portate con voi lo scontrino, il codice fiscale e un documento di identità. Dovrete poi compilare la richiesta indicando la forma di pagamento desiderata e indicando tutti i dati personali richiesti. La banca vi darà una ricevuta composta dalla fotocopia dello scontrino e una fotocopia della richiesta.

E voi avete realizzato qualche ambo, terno, quaterna o cinquina? Fatelo sapere con un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *