A Capaccio Paestum torna lo spettacolo della pesca sportiva da spiaggia

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 Twitter 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

2014-09-27-152Il 4 ottobre a Paestum va in scena il 4° torneo nazionale di Surfcasting, organizzato dall’Aspd Cava Team

Lo spettacolo della pesca sportiva dalla spiaggia torna a far tappa nella provincia di Salerno. Per tutti gli amanti e gli appassionati di questa affascinante disciplina, la data da cerchiare in rosso è quella di sabato 4 ottobre 2014, quando sulla riva del mare di Capaccio Paestum, prenderà il via il 4° Trofeo nazionale di Surfcasting (specialità di pesca sportiva che si effettua dalla spiaggia, con robuste canne, capaci di lanciare esca e piombo a distanze considerevoli dalla riva). L’evento organizzato dall’A.S.P.D Cava Team del presidente Giuseppe Russo, si svolgerà sulla spiaggia del lido Mediterraneo e vedrà tra i partecipanti oltre cento tesserati che arriveranno da ogni parte d’Italia per vivere una giornata di sano agonismo all’insegna del divertimento e dell’amicizia.

Parteciperanno al 4° trofeo nazionale di Surf Casting società provenienti da Foggia, Roma, Reggio Calabria, Napoli, Caserta e dall’intera provincia di Salerno. Ma a impreziosire ed elevare notevolmente il livello della kermesse ci saranno anche alcuni elementi della nazionale italiana quali Aida Morabito, le sorelle Vincenza, Maria e Rosa Lubrano e Giuseppe Francone.

La gara prenderà il via alle 18 (il raduno è fissato per le 15) e, come previsto dal regolamento, andrà avanti per cinque ore durante le quali i partecipanti dovranno provare a raccogliere quanto più pescato possibile. Poi si passerà alle operazioni di pesatura (saranno assegnati 50 punti per ogni preda più un punto per ogni grammo), al termine delle quali sarà stilata la classifica finale del 4° trofeo nazionale di Surfcasting che consentirà di procedere alle premiazioni.

Gli organizzatori dell’evento Giuseppe Russo, Gioacchino Sorrentino, Mauro Buono, Roberto Citro, Rocco Pierri, Agostino Milite hanno curato il tutto nei minimi dettagli per allestire una manifestazione sportiva di primissimo livello. “Quest’anno prevediamo la partecipazione di almeno cento agonisti – spiega il presidente del Cava Team, Giuseppe Russo -. Per questo motivo nessun componente della squadra “Cava Team” parteciperà all’evento agonistico ma saremo tutti impegnati nelle fasi organizzative per assicurare ai partecipanti il miglior comfort possibile.
L’obiettivo è di avere anche la presenza del pubblico in modo da apprezzare e valorizzare una disciplina sportiva che non sempre viene presa in considerazione nel modo adeguato”.
Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento – andata in scena stamane nei saloni del Coni provinciale – hanno preso parte anche il delegato provinciale del Coni Salerno, Domenica Luca e il presidente della sezione provinciale Fipsas Salerno, Alberto Gentile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *